A un metro da te: il film con Cole Sprouse è campione d’incassi al botteghino italiano

A un metro da te cinematown.it cole sprouse

A un metro da te, il teen drama con Cole Sprouse, distribuito da Notorious Pictures ha dominato gli incassi del week-end in Italia, classificandosi primo al box office.


A un metro da te, il teen drama distribuito da Notorious Pictures ha dominato gli incassi del week-end in Italia, chiudendo primo in classifica con 1.341.000 euro al Box Office. Cole Sprouse, giovane protagonista della fortunata serie tv Riverdale e Haley-Lu Richardson, protagonisti e idoli dei teenager hanno contribuito a rendere questo film un vero fenomeno del web: 4 milioni visualizzazioni trailer su Youtube, 2 milioni su Facebook e 1 milione su Instagram. Trending topic su Twitter il giorno di uscita del film. Sono diventati virali gli spezzoni del trailer e del film doppiati dagli utenti di Tik Tok raggiungendo 7 milioni di views.

“Il grande pubblico ama i supereroi della vita reale, quelli che combattono tutti i giorni per un futuro migliore, lo dimostrano i risultati al botteghino del film di Justin Baldoni, che ha raccolto un vasto consenso soprattutto tra i giovani e i loro genitori sensibili ai temi sociali e solidali con chi è meno fortunato”, ha dichiarato Guglielmo Marchetti Presidente e Amministratore Delegato di Notorious Pictures.

A un metro da te racconta la storia di Will e Stella contribuendo in maniera importante alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla fibrosi cistica, una malattia genetica grave per la quale non esiste ancora una cura risolutiva. Il film, e il romanzo omonimo edito da Mondadori,  hanno per questo ricevuto il patrocinio della Lega Italiana Fibrosi Cistica onlus-LIFC, l’Associazione di pazienti che lavora per migliorare la qualità della vita e delle cure per le persone con fibrosi cistica.

Leggi anche – Riverdale: i produttori non sono ancora pronti ad andare avanti senza Luke Perry