Il coinvolgimento di George Lucas in Star Wars non è per nulla finito nel momento in cui lo vendette alla Disney nel 2012. Dopo il rilascio di ieri del trailer di The rise of Skywalker, la terza e ultima puntata della saga dell’omonima famiglia, iniziata da George Lucas nel 1977, JJ Abrams ha rivelato quanto sia stato importante consultare il padre creativo di Star Wars durante la stesura della sceneggiatura di Ep. IX. In risposta a una domanda sul ritorno a sorpresa dell’Imperatore, principale antagonista delle due trilogie firmate da George Lucas, Abrams ha fatto quello che in genere bisogna fare con le anticipazioni sui film di successo: restare sul vago, ma lasciare ad intendere una verità più profonda e tangibile, nonostante sia solo sottintesa.

The rise of Skywalker ha accettato una sfida estremamente specifica, che consiste nel prendere otto film e dare un epilogo totale a tre trilogie. Abbiamo avuto dei confronti tra di noi, poi ci siamo incontrati con George Lucas prima di stendere la sceneggiatura.

Le discussioni non sono state dei semplici dibattiti, ma erano delle idee reali. Abbiamo guardato la vastità della storia e abbiamo cercato di capire quale fosse il modo giusto di concludere la saga degli Skywalker.

Doveva essere un finale e un film a sé stante allo stesso tempo, deve essere sorprendente, divertente e comprensibile, ma non puoi immaginare un prodotto del genere pensando che qualcuno non abbia visto tutti gli otto film precedenti.

Dopo aver scritto Una nuova speranza, George Lucas ha collaborato anche alla sceneggiatura de L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi, nonostante a guidare i progetti siano stati altri registi. Ha poi scritto e diretto l’intera trilogia prequel, che ha riscontrato un grande successo finanziario, sbilanciato da un capitombolo di critica, essendo i fan molto contrariati di alcune scelte narrative e visive prese da George Lucas – sebbene lo abbiano poi rimpianto durante la produzione della terza trilogia. Il coinvolgimento del padre della saga in The rise of Skywalker è quindi ufficiale, e se Abrams è riuscito a realizzare molto di più di quanto gli sia stato permesso con Il risveglio della Forza, anche grazie a George Lucas al suo fianco, potremmo quasi supporre che Ep. IX sarà l’episodio più bello in assoluto di tutta la saga.

Leggi anche: The Mandalorian – George Lucas fa visita al set della serie