John Wick 3 – Parabellum, al cinema in questi giorni, ha la capacità di ampliare al massimo livello una saga che era partita con premesse in apparenza molto semplici, ma che si sta dimostrando molto più studiata di quanto facesse intuire inizialmente. Sebbene possa sembrare la semplice e inflazionata storia di vendetta di un ex assassino, con la più classica delle “pistole nascoste” hollywoodiane, essa è infatti diventata un cult, anche per tutto il mondo che ruota attorno al protagonista interpretato dall’inossidabile Keanu Reeves. Andiamo dunque a scoprirlo meglio insieme.

La Grande Tavola di John Wick

john wick cinematown.it

Il mondo criminale nascosto in John Wick è dominato e controllato da una ristretta società di “signori del crimine”. Viggo Tarasov e suo fratello Abram rappresentavano e guidavano il sindacato russo a New York, ma come scopriamo in John Wick 2 sono ben lontani dalla punta della piramide. La Grande Tavola è un consiglio criminale di alto livello che regola tutto il mondo del crimine.

Esso è costituito da 12 sedie, ognuna delle quali è proprietà di una famiglia. Gianna D’Antonio sedeva al posto del padre, a seguito della sua morte, ma Santino D’Antonio, reclamando il potere per sé, ha ordinato a John Wick di uccidere la sorella. Wick si è rifiutato, uccidendo invece Santino stesso e venendo investito dalla scomunica della Grande Tavola. Sulla sua testa pende dunque una taglia di ben 14 milioni di dollari.

The Elder

john wick cinematown.it

Virtualmente il mondo intero è sotto l’egemonia della Gran Tavola, eccetto The Elder. Essendo l’unica autorità indipendente dalla tavola, essa è l’unica in grado di rimuovere la taglia sulla testa di John, in cambio della sua assoluta fedeltà, che dovrà essere dimostrata attraverso l’amputazione del dito anulare e l’uccisione di Winston, proprietario dell’Hotel Continental.

Il Continental

john wick cinematown.it

Il Continental è molto più di un hotel per il mondo criminale underground. Esso è infatti un intero network di servizi e facilitazioni per assassini che li aiuta nel loro mestiere. Una delle regole fondamentali del Continental, però, è che non si può lavorare al suo interno. Il che significa, appunto, che non si può uccidere sul suolo dell’hotel. Ciò rende l’hotel una sorta di porto franco per sicari. Sebbene molti di loro, come appunto John Wick, Cassian o Zero aderiscano rigidamente alle regole imposte, altri sono meno onorevoli. Ad esempio, Miss Perkins ha violato il regolamento nel primo film, venendo così condannata a morte.

Mentre la Gran Tavola è autorità suprema nella maggioranza dei casi, quando si tratta del Continental esso ha la più totale autonomia, così come le sue filiali in giro per il mondo. Difatti, Winston pare aver più volte contraddetto la Gran Tavola senza conseguenze. Il concierge del Continental può inoltre provvedere a qualunque richiesta della propria esclusiva e particolare clientela.

L’Amministrazione

john wick cinematown.it

L’Amministrazione è dove tutto il business gestito dalla Tavola viene gestito e messo in atto. Avendo a disposizione file personali e statistiche, questo ente registra e posta le ricompense per uccisioni particolari e le invia agli assassini in tutto il mondo. Inoltre, è responsabile per il processo di elaborazione della scomunica di John, quando Winston li informa del provvedimento.

La Libreria di John Wick

john wick cinematown.it

Questa è una struttura che appare come una semplice libreria, ma funge invece come una sorta di deposito di sicurezza. John Wick fornisce il titolo e le informazioni di un libro in particolare, per poi venire indirizzato ad un particolare scaffale in cui trova il tomo in questione. Al suo interno trova molti effetti personali come gettoni d’oro, un rosario e una foto con sua moglie Helen.

La Ruska Roma

john wick cinematown.it

Si tratta di una organizzazione di nomadi russi che addestrano bambini ad uccidere, con particolare focus su attività come wrestling e balletto. Gestito dal Direttore, la Ruska Roma è il luogo in cui John Wick è cresciuto sotto il suo nome di battesimo, Jardani Jovonovich. Un’organizzazione apparentemente cristiana, di fede ortodossa, da cui John si presenta con un rosario e un crocifisso per reclamare un debito in quanto ultimo membro della tribù.

Giudicatori

john wick cinematown.it

I Giudicatori sono i membri meno violenti della Gran Tavola. Si occupano infatti di ricordare le regole ai membri della Tavola, informarli di ogni violazione e organizzare azioni disciplinari o qualunque altra cosa si renda necessaria. I Giudicatori hanno una particolare moneta nera per rivelare il proprio status. Dopo l’uccisione di Santino D’Antonio, Winston concede a John Wick un’ora prima di comunicare la sua nuova condizione di “scomunicato”. La Giudicatrice dunque si occupa di investigare e informare Winston che è stato sollevato dal proprio incarico.

Il Sommelier

john wick cinematown.it

Un sommelier normalmente è un esperto di vini pregiati, e offre la propria consulenza ai clienti. Naturalmente, al Continental il sommelier non si occupa di vino, bensì di armi. Il che non significa che il ruolo non richieda ugualmente una certa classe, ovviamente.

Il Sarto di John Wick

john wick cinematown.it

Se vi guardate intorno all’Hotel Continental, noterete che sono tutti vestiti a festa (fatta eccezione, occasionalmente, per John Wick). Questo è merito di un altro servizio fondamentale: il Sarto. Non solo questi eleganti abiti sono su misura, ma sono muniti di una leggerissima armatura, capace di bloccare un proiettile a distanza, salvando la vita all’utilizzatore. Tuttavia non riesce ad evitare le conseguenze dell’impatto, rendendo chi la indossa e viene colpito acciaccato e confuso.

Il Cartografo

john wick cinematown.it

Dietro ad una copertura da falsa libreria si nasconde il Cartografo. Egli è utile ai propri clienti nella fase di pianificazione di un lavoro, avendo a disposizione un enorme varietà di carte geografiche antiche e moderne. Inoltre, egli può fornire chiavi e accessi ai luoghi più svariati.

Il Banco dei pegni

john wick cinematown.it

John Wick avrà anche tantissimi gettoni, pistole e altri gadget in una scatola sotto un pavimento cementato, ma come tutti gli assassini ha anche altri assi nella manica. Prima di partire per Roma, infatti, si reca ad un banco dei pegni posseduto da un ebreo ortodosso. Questo è una specie di banca di sicurezza per il deposito di speciali cassette. Una volta accettato il numero mostrato da Wick, il proprietario lo porta alla sua cassetta, contenente un abito, armi, gettoni d’oro e un passaporto.

I Pulitori

john wick cinematown.it

Uccidere può essere un lavoro sporco, e John Wick lo sa. Al fine di ripulire anche le situazioni più estreme, i sicari del suo mondo hanno a disposizione i Pulitori, che si fanno pagare con un solo gettone d’oro un servizio di pulizia totale e rimozione cadaveri. I corpi vengono portati nei sotterranei del Continental e bruciati in una gigantesca fornace.

Il Dottore

john wick cinematown.it

Mentre il dottore, o Doc, a volte visita a domicilio o all’Hotel Continental (come accade nel primo episodio), principalmente egli opera in una propria struttura. Essa è attrezzata con svariati tools e attrezzature per la medicazione. Pur non essendo un vero e proprio ospedale, offre una moltitudine di servizi ai propri clienti, oltre ovviamente ad un alto livello di privacy e sicurezza. Come ogni altro servizio offerto dalla Gran Tavola, non è un servizio servito agli scomunicati.

The Bowery

john wick cinematown.it

Dopo aver sperimentato la pietà di un giovanissimo John Wick, il Bowery King ha risalito la scala sociale del crimine diventando il capo di una vasta rete di intelligence operativa, attiva in ogni angolo di New York. Questo vastissimo network dispone di agenti travestiti da senzatetto, usando gli accessi sotterranei alla città. Il servizio segreto dispone anche di una rete di piccioni, utilizzati per distribuire comunicazioni importanti e piccoli oggetti al di fuori della rete telefonica e di internet, assolutamente irrintracciabile.

Il Marchio

john wick cinemastown.it

Un Marchio è un piccolo oggetto circolare che indica un debito di sangue tra due individui. Un’apertura nel mezzo contiene un bottone, che può essere premuto dal creditore, che può così commissionare un omicidio al debitore. John Wick venne incaricato da Santino D’Antonio dell’omicidio della sorella proprio in virtù di questo legame tra loro, nato la notte in cui John venne incaricato di un “compito impossibile” da Viggo, per potersi ritirare e sposare Helen.

Monete d’Orojohn wick cinematown.it

La moneta corrente utilizzata nel mondo sotterraneo è la Moneta (o Gettone) d’Oro. Si tratta di un gettone, appunto, approvato e marchiato dal manager del Continental, Winston. Una singola moneta può essere data in cambio di un servizio, che può essere un coltello, una AK-47 o la rimozione di un cadavere.

La Zecca

john wick cinematown.it

La Zecca è una location in Marocco, dove vengono coniate le monete d’oro. Diretta dall’ex manager dell’Hotel Continental marocchino, Berrada, la Zecca sovrintende la produzione e la distribuzione della primaria moneta corrente del mondo criminale.

Leggi anche – John Wick: il regista aggiorna sullo spin-off firmato Starz TV