Dopo lunghe trattative, Netflix si è finalmente assicurata le prestazioni di Benioff e Weiss, i creatori di Game of Thrones – Il Trono di Spade. La conferma è arrivata direttamente da Variety, che ha ricordato come i contendenti fossero rimasti tre: Amazon, Netflix e Disney. E chissà se D.B. Weiss e David Benioff, al secolo D&D, hanno fatto la scelta giusta, vista l’apparente crisi che sta attraversando la piattaforma, a causa della nuova e spietata concorrenza in arrivo.

In base all’accordo sottoscritto, ad ogni modo, Benioff e Weiss potranno scrivere, produrre e dirigere nuovi film e serie tv in esclusiva su Netflix, per la modica cifra di 200 milioni di dollari (viene da chiedersi cosa ne penserà il milione di fan che ha firmato una petizione contro di loro dopo il finale di Game Of Thrones...).

In merito all’accordo, il Chief Content Officer di Netflix, Ted Sarandos, ha dichiarato:

Siamo entusiasti di dare il benvenuto ai maestri della narrazione  David Benioff e Dan Weiss su Netflix. Sono una forza creativa e hanno deliziato il pubblico di tutto il mondo con la loro narrativa epica. Non vediamo l’ora di scoprire cosa la loro immaginazione porterà ai nostri iscritti. 

In una nota congiunta, i due sceneggiatori hanno aggiunto:

Abbiamo fatto una bellissima corsa con la HBO per più di un decennio e siamo grati a tutti quelli che ci hanno fatto sentire sempre a casa. Negli ultimi mesi abbiamo trascorso molte ore a parlare con Cindy Holland e Peter Friedlander, oltre che con Ted Sarandos e Scott Stuber (di Netflix, ndr). Ricordiamo gli stessi fotogrammi degli stessi film degli anni ’80; adoriamo gli stessi libri; siamo entusiasti delle stesse possibilità narrative. Netflix ha creato qualcosa di sorprendente e senza precedenti, e siamo onorati che ci abbiano invitato a unirci a loro. 

Leggi Anche: Basil L’investigatopo sarà il prossimo adattamento Disney