Justice League: Gal Gadot e Ben Affleck sostengono #ReleaseTheSnyderCut

Justice League CinemaTown.it

Gal Gadot, Ben Affleck e lo stesso Zack Snyder tornano sui social per sostenere a gran voce la distribuzione della Snyder Cut di Justice League.


Justice League ritorna sulla bocca di tutti grazie al movimento #ReleaseTheSnyderCut. Il 17 Novembre 2019, secondo anniversario della distribuzione della theatrical cut di Justice League, i fan si sono organizzati per rendere virale l’hashtag a richiesta della Snyder Cut. Questa versione del film, della durata di 214 minuti e composta solamente dal girato di Zack Snyder, racconta una storia ben diversa da quella rimaneggiata da Joss Whedon e vista nelle sale. Il film sarebbe un seguito narrativamente e tonalmente coerente con la saga iniziata Snyder stesso, più dark di quello portato al cinema. Nella giornata i fan, seguendo le direttive dell’account @RTSnyderCut, hanno reso l’hashtag virale fino a portarlo a ben 214000 tweet.

Dopo questo risultato i fan hanno visto accorrere a loro supporto un grande numero di membri del team originale di Justice League. La prima è stata Gal Gadot che, sui suoi social, ha postato un fotogramma della Snyder Cut nei panni di Wonder Woman/Diana Prince. Ha inoltre aggiunto come didascalia l’hashtag di riconoscimento #ReleaseTheSnyderCut.

Si è poi aggiunto Ray Fisher, che ha interpretato Cyborg nel film, che ha postato un’altro fotogramma del film assieme all’hashtag di rito.

A questo punto si è aggiunto, con enorme sorpresa di tutti, Ben Affleck. La sorpresa arriva principalmente per il fatto che l’attore sarebbe ufficialmente fuori dal ruolo di Batman, passato pochi mesi fa a Robert Pattinson. Questo fa presupporre, come sospettato da molti, che il motivo dell’abbandono dell’attore e regista fosse dovuto al trattamento ricevuto sul set durante i reshoot di Justice League, in cui venne resa chiara l’intenzione dello studio a virare verso un tono più comico. Questo avrebbe portato Affleck a lasciare il ruolo e la regia del film da lui scritto, The Batman, che era già in pre-produzione. In un lapidario tweet Affleck ha postato l’hashtag senza immagini annesse, unendosi di fatto al movimento per il rilascio del film.

Per concludere, il regista stesso Zack Snyder è tornato su Twitter per confermare ufficialmente la sua volontà di portare la Snyder Cut al pubblico. Citando il tweet di Gal Gadot ha infatti commentato dicendo che “Questa antica Amazzone non può avere torto. #ReleaseTheSnyderCut“, fino a commentare successivamente quello di Ben Affleck con un “E nemmeno Batman può. #ReleaseTheSnyderCut“.

Risulta chiara l’opinione degli attori sul prodotto portato in sala da Whedon, che è stato ricevuto negativamente anche da critica e pubblico. Infine è arrivato anche il supporto di Damon Lindelof, creatore della serie HBO Watchmen, che fa intendere di aver persino visto la Snyder Cut. Si unirebbe quindi a Jason Momoa tra i pochi eletti ad averla vista in anteprima. Snyder aveva già mostrato, dieci anni fa, il suo film su Watchmen in anteprima esclusiva a Lindelof, quindi risulta logico pensare che lo stesso sia accaduto anche questa volta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I’m not saying I’ve seen it, but if I HAD, I would unequivocally support the powers that be to #releasethesnydercut.

Un post condiviso da Damon (@damonlindelof) in data: 17 Nov 2019 alle ore 4:54 PST

Justice League – il successo di #ReleaseTheSnyderCut

Justice League CinemaTown.it

Sono inoltre molte le voci che si sono aggiunte a favore del rilascio della Director Cut di Justice League. Alcuni dei nomi più importanti sono David Ayer, regista di Fury e Suicide Squad, Scott Derrickson, regista di Doctor Strange, e Diane Nelson, ex presidente DC Comics. Assieme a loro molti membri minori del cast hanno espresso il loro supporto. Questo ha portato l’hashtag a diventare virale su Twitter con (attualmente) oltre 500000 tweet, finendo ai primi posti nel trending mondiale.

Secondo indiscrezioni, Snyder stesso sarebbe già in trattative con la Warner Bros per trattare della distribuzione del film e di un possibile continuazione della sua saga DC. Sicuramente questa è una grande vittoria per tutti i fan della DC Comics, del DCEU e del regista Zack Snyder. Noi non possiamo che unirci ai fan in quanto curiosi di vedere la visione originale di Justice League: speriamo quindi che la Warner Bros ascolti i social e decida di #ReleaseTheSnyderCut.

LEGGI ANCHE: Snyder Cut – Jason Momoa rivela che Zack Snyder gli ha mostrato il film