Disney+ continua la sua campagna marketing per appropriarsi del mercato streaming, con la conferma del reboot di Mamma ho perso l’aereo, al quale parteciperanno Archie Yates, Ellie Kemper e Rob Delaney. Questo riavvio di franchise ha il potenziale per essere un enorme successo, come i suoi predecessori, diventando uno dei primissimi lungometraggi originali della piattaforma ad essere ufficializzati. D’altronde, quando fai dieci milioni di utenti in un giorno, perché non continuare a minacciare Amazon e Netflix, sicuramente in perdita?

Molti nostalgici degli anni ’90 si sono affrettati ad iscriversi alla piattaforma, perché i classici di Disney Channel erano tutti lì in maniera esclusiva, e alcuni di loro stanno anticipando il reboot di Mamma ho perso l’aereo, uscito nelle sale dal 1990. Fu un successo mondiale, guadagnando quasi 500 milioni di dollari. Protagonista degli eventi era un talentuosissimo Macaulay Culkin, dimenticato a casa dalla famiglia in partenza per una vacanza a Parigi, durante il periodo natalizio. Il bambino dava filo da torcere a due ladri, interpretati da Joe Pesci e Daniel Stern.

Mamma ho perso l'aereo 2.0

Il ritorno di Macaulay Culkin nei panni di Kevin McCallister, in questo speciale natalizio 28 anni dopo! 🛫🎅🏻

Pubblicato da CinemaTown su Mercoledì 19 dicembre 2018

L’anno scorso Culkin si era riproposto agli spettatori nei panni di Kevin, in un geniale video promozionale di Google in cui riprendeva alcune delle abitudini viste in Mamma ho perso l’aereo. Da quel momento l’attore ha avuto una nuova, brevissima, ondata di popolarità, ma non è stata sufficiente a garantirgli un reinserimento nel franchise ufficiale, che mai come ora conferma la regola del reboot fatto ad hoc per lucrare sui vecchi fan, aprendo la porticina a quelli nuovi, in un susseguio imperturbabile di nuovi prodotti che anziché esplorare nuove storie, ne rispolverano di vecchie.

Il sequel di Mamma ho perso l’aereo ricalcava più o meno la stessa dinamica ed è più che ovvio aspettarsi un riscaldamento di minestra anche per questo reboot, che stando a quanto afferma Variety, non avrà nemmeno l’ombra parziale di Culkin. Al suo posto dovrebbe esserci Archie Yates, il quale interpreterà un nuovo personaggio simile a Kevin. Anche Kemper e Delaney, seppur presenti, non figureranno come genitori ma ricopriranno altri ruoli. Ancora nessuna conferma invece per quanto riguarda il comparto creativo, con sceneggiatura e regia che restano ancora vacanti.

LEGGI ANCHE – Disney+: la nuova piattaforma streaming sta avendo i primi problemi 

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it