Simon Rex su Meghan Markle: «i giornali mi offrirono molti soldi in cambio di bugie»

meghan markle simon rex cinema town.it

Sebbene non le abbia mai accettate, Simon Rex ha ricevuto molte offerte dai giornali inglesi pur di diffamare Meghan Markle, moglie di Harry Windsor.


Se c’è un posto in cui la stampa scandalistica fa davvero rabbrividire, per la sua capacità di non rispettare alcuna regola etica e professionale, è decisamente l’Inghilterra. Pettegoli come pochi, i giornali inglesi sono un tripudio di pettegolezzi, scatti rubati e titoli altisonanti che poco hanno a che vedere con la realtà dei fatti. Andando indietro, il Sun – che ancora oggi insegna le basi della disinformazione – fece terra bruciata intorno a Freddie Mercury, dipingendolo come un mostro. Al giorno d’oggi, chi se l’è dovuta vedere molto brutta con la stampa scandalistica sono Meghan Markle e Harry Windsor.

La coppia reale è stata al centro di alcune voci vergognose, iniziate da Simon Rex, uomo che ebbe un appuntamento con Meghan Markle quando la ragazza aveva ventidue anni. Stando a quanto afferma Rex ai microfoni dell’Hollywood Raw, le sue indiscrezioni furono fuorviate dalla stampa, che gli propose addirittura un cospicuo pagamento in cambio di bugie. Nel caso qualcuno non lo sapesse, l’ex veejay di MTV ha avuto un appuntamento con Meghan Markley nel 2004, agli albori della carriera di attrice della ragazza. All’epoca la carriera di Simon Rex non andava affatto male, essendo apparsi in qualche film commerciale di successo.

Ciò che lo riguarda però va ben più lontano, agli inizi degli anni ’90, quando Simon Rex era un attore porno solista che si rivolgeva al pubblico gay. Una vasca di pura creatività scandalistica dove sguazzare per qualsiasi rivista del settore, tanto che in molti si sono improvvisati pittori del peggior ritratto di Meghan Markley, ritratta come la persona meno adatta a frequentare i reali d’Inghilterra, perché era stata con un attore pornografico. Una cosa ridicola, primo perché definire Rex un porno attore è davvero difficile, secondo perché le storie di sesso tra i due sono state ufficialmente dichiarate false. A riportare le parole alterate dell’attore, indovinate un po’, vi fu proprio il Sun:

Ci siamo baciati dopo aver cenato assieme, ma non ci siamo mai più dati appuntamento. Sarà stato per colpa del mio alito all’aglio. Non ordinate mai i noodles all’aglio, hanno rovinato le mie possibilità con Meghan Markle!

Parole che per il Sun non furono nemmeno lontanamente sufficienti, tanto che un altro tabloid – di cui non si conosce il nome – gli aveva offerto ben 70 mila sterline pur di farlo mentire ammettendo che i due erano andati a letto assieme, solo per poter mettere un bel titolo in prima pagina. Non stupisce quindi che Meghan Markle abbia denunciato numerosi rotocalchi, tutti macchiati della stessa inappropriata etica. La conversazione completa tra Simon Rex e l’Hollywood Raw è disponibile sul podcast ufficiale del sito.

LEGGI ANCHE: Johnny Depp ancora a segno – spunta un video che conferma le bugie di Amber Heard

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it