#IoRestoACasa: il film da quarantena sugli intrighi internazionali di fine anni ’80

atomica bionda film da quarantena cinematown.it

Tra i film da quarantena fin qui consigliati, Atomica Bionda spicca per la sua unicità nel genere spy thriller, tanto da essere già un’icona pop.


Dire accordo internazionale, molto spesso significa dire intrigo. Il momento della stipula di un patto economico o politico è solo l’ultimo atto di una lunga trattativa che spesso ha risvolti inediti, che hanno effetti a lungo termine ben più longevi degli accordi stessi. Uno gigantesco, fresco d’inchiostro, è il Recovery Fund, ottenuto in sede europea dagli otto paesi firmatari della richiesta, guidati dall’Italia, che fino alla fine si è opposta, con successo, al MES, tanto amato dai teutonici, che ovviamente hanno già mosso profondi dubbi su come finanziare il fondo. Proprio i tedeschi sono stati al centro di un vero e proprio intrigo del recente passato dell’Occidente, narrato nel film da quarantena di oggi, disponibile su Infinity.

Atomica Bionda ripercorre le ore precedenti al più grande evento rivoluzionario della nostra epoca, il crollo del Muro di Berlino, inscenando un reticolo di intrighi internazionali da far rabbrividire anche i più affezionati agli spy thriller. Protagonista del film da quarantena è una delle migliori Charlize Theron di sempre, che in pochissime ore deve sbrogliare tre matasse enormi: la sua psicologia, il doppio gioco e la ricerca di un elenco di nomi quanto mai prezioso ora che la storia sta per buttare giù i cancelli dell’Unione Sovietica.

Ne fuoriesce non solo un adattamento perfetto della graphic novel originale, ma un ritratto preciso nell’estetica e nel clima della Germania Est di quel periodo, fatta di repressione, vita nei bassifondi e spie in ogni angolo. Il tutto raccontato da una regia degna di uno stunt-man, con sequenze d’azione e movimenti di camera unici e una colonna sonora che fa da co-protagonista, capace di rievocare precisamente il gusto pop prediletto dai tedeschi di quell’epoca. Se poi come ciliegina sulla torta si trova una Theron degna di sostituire Daniel Craig in 007, non può che essere un film da quarantena perfetto.

LEGGI ANCHE: #IoRestoACasa – il film da quarantena che ha fatto la storia dell’horror italiano

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it