Originali Netflix: i prodotti migliori della piattaforma di cui sei probabilmente all’oscuro

Okja originali netflix cinematown.it

La piattaforma è un portale ricchissimo di contenuti on demand. Ma quali sono i dieci originali Netflix più belli e meno conosciuti dal grande pubblico?


Netflix è nato nel 1997 ma ha distribuito il suo primo progetto originale soltanto nel 2015. Beasts of No Nation, diretto da Cary Fukunaga ed interpretato da Idris Elba, ha fatto il suo debutto alla Mostra del Cinema di Venezia. Da quel momento in poi, il colosso mondiale dello streaming ha prodotto un quantitativo smisurato di titoli con l’obiettivo di accrescere e nobilitare il proprio catalogo. E, così, via con film diretti da Martin Scorsese, Noah Baumbach, Bong Joon-ho, David Hayer e via dicendo. Oltre ai progetti più famosi, però, ci sono degli originali Netflix eccellenti seppur meno noti ma che, nonostante tutto, meritano la vostra attenzione. Andiamo a scovare i dieci migliori originali Netflix da riscoprire!

Who would you take to a deserted island?

originali Netflix CinemaTown.it

Il film, tra gli originali Netflix spagnoli meglio riusciti, è incentrato su quattro coinquilini che, all’alba dell’età adulta, si vedono costretti a soppesare la vera natura della loro amicizia. Ambientato a Madrid durante un giorno particolarmente caldo, il progetto segue i quattro amici che si preparano a separarsi. Marcos e Marta stanno per spostarsi in un’altra città, Eze si trasferirà a Londra per studiare cinema e Celeste si prepara ad affrontare i passi successivi nel mondo del lavoro.

Dopo una notte di bevute all’insegna della felicità, Celeste propone al gruppo uno strano gioco, che si trasforma in un’occasione di riflessioni. La storia è un classico coming-of-age arricchito da una serie di discorsi sulle frustrazioni, le amicizie, le insicurezze e i conflitti che minano ogni relazione. La sceneggiatura è ben scritta e gli attori si muovono sullo schermo alla perfezione. Poi, i colpi di scena e la suspense contribuiscono a rendere questo film decisamente imperdibile.

To the Bone

originali Netflix CinemaTown.it

Diretto da Marti Noxon, To the Bone è un originale Netflix drammatico realizzato nel 2017 ed incentrato su una giovane artista che soffre di anoressia. La sua situazione ha coinvolto anche la famiglia, che la accompagna in questo viaggio tra ospedali e centri di recupero. Rassicurata ed aiutata dal dottor Beckham (interpretato da Keanu Reeves), la ragazza trova il coraggio necessario per affrontare la sua situazione.

Il progetto di Marti Noxon analizza le cause psicologiche che possono provocare questo importante disordine relativo all’alimentazione e le conseguenze che ha sulla vita quotidiana. D’altronde, anche Lily Collins è stata in grado di compiere un eccellente lavoro sul suo personaggio, che riesce a riprodurre il difficile percorso di accettazione e trattamento del problema.

L’uomo senza gravità

originali Netflix CinemaTown.it

Questo originale Netflix italiano racconta la storia di Oscar, un bambino nato senza che il suo corpo sia soggetto alla forza di gravità. Ovviamente, la vita di Oscar sarà molto complessa e il film di Marco Bonfanti ne mostra diverse sfaccettature. Il progetto, infatti, si apre con la nonna e la madre di Oscar che devono impedire ad ogni costo che il bambino possa volare via. Impossibilitato a vivere un’esistenza simile a quella dei suoi coetanei, il ragazzo si troverà gettato nell’età adulta e trasformato in fenomeno da baraccone.

Oscar avrà la sfortuna di conoscere il lato oscuro del mondo ma, nonostante questo, la sua purezza non verrà mai intaccata da ciò che vede e sente. Il film funziona e si regge sull’ottima interpretazione di Elio Germano. Il suo personaggio è un inno alla necessità di combattere la mascolinità tossica e a mantenere sempre quell’estrema leggerezza che dovrebbe guidarci in ogni situazione che si para dinnanzi a noi.

The Most Assassinated Woman in The World

originali Netflix CinemaTown.it

Il progetto francese del 2018 alterna documentario e narrazione fittizia su Paula Maxa, l’attrice francese vissuta a Parigi negli anni ’30 e famosa per essere stata assassinata sulla scena teatrale. In apertura, Paula Maxa narra agli spettatori tutti i diversi modi in cui è stata uccisa sul palcoscenico. Tale situazione ha reso l’attrice molto famosa presso la società parigina dell’epoca.

Nel frattempo, una serie di crimini scuotono la città di Parigi ed una giornalista inizia ad investigare anche sulle minacce di morte che l’interprete riceve. L’originale Netflix prova a sviluppare numerose storyline incentrate su versioni diverse della stessa attrice ed è in grado di combinare differenti atmosfere. Il vintage e l’horror nostalgico sono le chiavi per comprendere tale progetto. Il titolo, infatti, è macabro e ricco di suspense e coinvolge per la sua intera durata.

Horse Girl

originali Netflix CinemaTown.it

Horse Girl è uno degli ultimi originali Netflix e porta in scena una peculiare rappresentazione della malattia mentale. Diretto da Jeff Baena e co-scritto da Alison Brie (che è anche la protagonista del film), il progetto racconta la storia di Sarah, una ragazza tranquilla che lavora e che è sempre gentile con la sua collega. Nel suo tempo libero, ama la compagnia del suo cavallo Willow, con cui ha un rapporto speciale, e guardare film horror in TV.

In effetti, la ragazza è una tipa solitaria ma tutto va comunque bene fino a quando una serie di strani eventi paranormali non la portano a dubitare della sua salute mentale. La storia è molto frammentata ma l’estetica del film è davvero interessante. Durante il racconto, Sarah inizierà ad interrogarsi sulla sua vita e ad andare alla ricerca di risposte. Il fatto che molti dei suoi quesiti rimarranno privi di risposte potrà infastidire il pubblico ma, d’altronde, è un ottimo stratagemma per raccontare il problema di cui soffre.

7 anos

originali Netflix CinemaTown.it

Diretto da Roger Gaul, 7 anos è un dramma psicologico tra gli originali Netflix made in Spagna. Il film è incentrato su quattro amici che devono decidere chi tra loro debba andare in prigione per sette anni a scontare la pena per un crimine commesso da tutti e quattro. La storia è davvero ben scritta e i dialoghi veicolano pressochè tutte le informazioni. Sebbene sia girato in una sola stanza, tra l’altro, la suspense cresce scena per scena e il film riesce anche a creare uno spazio di dibattito attorno a tematiche quali la morale e la giustizia. Il titolo di Roger Gual è molto critico nei confronti della società contemporanea e mostra la complessità delle relazioni umane.

First They Killed my Father

originali Netflix CinemaTown.it

First They Killed my Father è uno dei pochissimi film incentrati sul regime degli Khmer Rossi in Cambogia nonché una storia molto toccante sulla perdita dell’infanzia di fronte ad uno dei capitoli più oscuri e terribili dello scorso secolo. Basato sulla biografia di Loung Ung, che ha scritto il progetto insieme ad Angelina Jolie, regista del film. First They Killed my Father racconta la storia di Loung che, come milioni di altri bambini, si ritrova coinvolta in un conflitto e sottratta alla sua vita nel momento in cui il regime degli Khmer Rossi prende piede in Cambogia.

La bimba ha cinque anni, vive con sei fratelli e sorelle, con la madre e con il padre, che lavorava per il governo precedente. Loung si trova gettata in un contesto definito dal caos, dalla paura e dalla volontà di vendetta, viene separata dalla famiglia e imparerà a sopravvivere in tale ambiente. Il fatto, poi, che gli eventi vengano raccontati dal suo punto di vista li rende ancora più terribili ed emozionanti. La prospettiva di un bambini, infatti, rende il racconto ancora più privo di umanità. Nonostante tutto, però, Loung crescerà e manterrà la sua umanità in questo mondo privo di qualsiasi bene.

Tallulah

originali Netflix CinemaTown.it

Diretto nel 2016 da Sian Heder ed interpretato da Ellen Page e da Allison Janney, tra gli originali Netflix, questo in particolare ha prima di ogni altra cosa offerto alle due attrici l’occasione per una straordinaria performance. Sempre sospeso tra commedia e dramma, Tallulah racconta la giovinezza. La ragazza che presta il suo nome al titolo al film è spensierata e agisce senza pensare alle conseguenze del suo comportamento. Però, è anche una persona divertente e genuina che ha semplicemente bisogno di aiuto e della vicinanza delle altre persone. Il film è ricco di momenti davvero divertenti ed è incentrato sulle strane relazioni che spesso nascono tra gli essere umani.

Calibre

originali Netflix CinemaTown.it

Dopo due cortometraggi horror (The Gas Man e Island), il regista Matt Palmer ha realizzato Calibre, un thriller provocatorio sull’etica della responsabilità e sui limiti dell’amicizia che spicca tra gli originali Netflix. Il racconto è ambientato sulle colline scozzesi, dove Marcus trascorre del tempo con il suo amico Vaughn prima che sua moglie partorisca il loro primo figlio. Purtroppo, però, Vaughn uccide inavvertitamente un bambino durante una seduta di caccia e l’amicizia tra i due è messa a repentaglio. L’azione casuale dà inizio ad un percorso ad ostacoli e, soprattutto, offre lo spunto per una serie di riflessioni sulle conseguenze delle nostre azioni. Jack Lowden offre una straordinaria interpretazione e riproduce alla perfezione l’intensità dei suoi sentimenti.

Private Life

originali Netflix CinemaTown.it

Private Life è uno degli originali Netflix più riusciti prodotti dalla piattaforma e tratta il tema dell’infertilità e delle sue conseguenze sulla vita di coppia. Il racconto è incentrato su una coppia di mezza età, Richard e Rachel, che prova ad avere un bambino. Entrambi hanno dato inizio alle procedure per indagare la loro fertilità e che sono incentrate sulla vita intima e di famiglia. Quando la nipote di Richard, Sadie, si trasferisce da loro, diventa una potenziale salvatrice per la vita di coppia.

La ragazza, però, è legata anche ad una concezione della vita totalmente diversa rispetto a quella dei suoi parenti. Lo stile del film ricorda molto la filmografia di Woody Allen ma, nel progetto di Tamara Jenkins, l’attenzione non è incentrata su un intellettuale di mezza età depresso quanto sui problemi esistenziali di una coppia. La prospettiva femminista, poi, offre ulteriore originalità. A ciò si aggiungono le performance attoriali di due grandi interpreti quali Paul Giamatti e Kathryn Hahn.

LEGGI ANCHE: Netflix – Il video annuncio della nuova stagione di Stranger Things

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni