Sembra che Robert Pattinson tornerà nella Batcaverna un po’ più tardi del previsto: The Hollywood Reporter ha infatti rivelato che The Batman Part II è stato rinviato a una nuova data di uscita. Inizialmente previsto per l’anno prossimo, il prossimo film sul supereroe dovrebbe ora arrivare sul grande schermo il 2 ottobre 2026.

L’attesissimo sequel era stato annunciato per la prima volta dopo il successo critico e finanziario del suo predecessore per una data di uscita dell’ottobre 2025. Da allora, però, l’industria ha dovuto affrontare un doppio sciopero, che ha probabilmente influito sulla produzione del film. Sebbene il ritardo del film possa essere una delusione per alcuni fan che aspettavano con ansia di tornare nelle strade di Gotham, vale la pena notare che il film potrebbe trarne beneficio, offrendo ai registi più tempo per lavorare sulla storia. Non si conoscono ancora ulteriori dettagli sul progetto in arrivo, ma il film sarà il seguito del film del 2022 diretto da Matt Reeves, che ha fatto il reboot dell’universo di Batman.

Nonostante il ritardo, i fan non dovranno aspettare troppo a lungo prima di tornare al franchise, perché ci sono ancora molte cose in serbo per il crescente universo cinematografico. Uno dei cattivi più iconici di Batman riceverà una propria serie televisiva spin-off intitolata Il Pinguino. La serie vedrà il ritorno di Colin Farrell nel ruolo e si svolgerà dopo gli eventi di The Batman, in cui il pubblico esplorerà la sua ascesa al potere nel mondo criminale di Gotham. Non è ancora stata fissata una data di uscita per la serie, ma i fan dovrebbero aspettarsi che lo show debutti verso la fine dell’anno su Max.

The Batman Part II” sarà un franchise separato dalla storia principale della DC

Nel corso degli anni la DC ha vissuto un viaggio turbolento sul grande schermo, culminato lo scorso anno con l’uscita degli ultimi film del DC Extended Universe. Tuttavia, sembra che le cose siano ripartite da zero dopo l’assunzione di James Gunn come CEO dei DC Studios. Gunn ha intenzione di rilanciare l’universo a partire dall’uscita di Superman nel luglio 2025 e prevede di seguirlo con una nuova versione di Batman con The Brave and the Bold. Tuttavia, nonostante la scossa alla DC, sembra che l’universo di Reeves rimarrà un marchio separato dal franchise principale. Sarà certamente interessante vedere due franchise di Batman in corso di pubblicazione contemporaneamente, ma solo il tempo ci dirà quale sarà l’accoglienza del pubblico. Fino ad allora, restate sintonizzati su Collider per ulteriori aggiornamenti.

The Batman Part II arriverà sul grande schermo il 2 ottobre 2026.