Mentre The Batman – Parte II assembla il suo cast e i fan devono affrontare la lunga attesa per l’arrivo nelle sale del sequel del supereroe, un nuovo rapporto conferma l’inizio della produzione del prossimo film.

Secondo il noto insider Jeff Sneider, Parte II inizierà le riprese principali nell’aprile del 2025, consentendo al regista Matt Reeves e al suo team creativo di avere più di un anno per ultimare le sceneggiature del film e aumentare la ricerca del cast. Tuttavia, non sono previsti annunci ufficiali di casting per la Parte II prima dell’autunno.

La Parte II vedrà Robert Pattinson riprendere il suo ruolo di Cavaliere Oscuro da The Batman del 2022 , mentre Jeffery Wright dovrebbe tornare a vestire i panni di Jim Gordon nel prossimo sequel. Anche Zoë Kravitz, Andy Serkis e Paul Dano potrebbero tornare per la seconda parte. Nel frattempo, il Joker di Barry Keoghan potrebbe avere un ruolo maggiore, se dovesse tornare, considerando il finale di The Batman, che lasciava presagire alleanze tra il demenziale villain e la Corte dei Gufi. Per il resto, ci sono state diverse voci di casting per la Parte II, tra cui quella secondo cui Boyd Holbrook, star di Logan, sarebbe in trattativa con la Warner Bros. per interpretare Harvey Dent/Due Facce.

La storia di Batman continuerà

Parte II è il secondo capitolo del reboot di Batman, annunciato al CinemaCon nel 2022, un mese dopo il debutto del film originale. Originariamente previsto per un debutto nelle sale nell’ottobre 2025, la Warner Bros. ha recentemente posticipato la data di uscita della Parte II al 2 ottobre 2026. I film di Batman di Reeves sono considerati progetti DC Elseworlds, separati dalla continuità dell’Universo DC guidata dai co-CEO dei DC Studios, James Gunn e Peter Safran.

The Batman è stato un successo commerciale e di critica, dando il via a una trilogia pianificata da Reeves nel suo nuovo Bat-Verse. Il film ha incassato oltre 772 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di 200 milioni di dollari e ha ottenuto una valutazione critica dell’85% su Rotten Tomatoes. The Batman ha ottenuto anche tre nomination agli Oscar.

Nel frattempo, una serie spinoff di The Batman, The Penguin, sta per debuttare su Max, il servizio di streaming della HBO. Interpretata da Colin Farrell nei panni del minaccioso Oswald “Oz” Cobblepot/Pinguino, The Penguin è stata descritta da Farrell come una serie “incredibilmente oscura” e di recente ha debuttato il suo primo trailer. Il Pinguino è ambientato una settimana dopo gli eventi di The Batman.

The Batman – Parte II uscirà nelle sale il 2 ottobre 2026.