Secondo un’indiscrezione di Variety Netflix sta preparando un documentario su Prince che sarà diretto da Ava DuVernay. A quanto pare il progetto sarà realizzato con il sostegno dell’istituzione che cura l’eredità dell’artista, in particolare questa istituzione sta aiutando la regista fornendole materiale d’archivio, foto e video. Il documentario sarà diviso in più parti e ricoprirà tutta la vita di Prince. La regista ha twittato:

Prince è stato un genio, una gioia e una scossa per i sensi. Lui era come nessun altro. Ha distrutto i preconcetti, ha rotto i confini e ha mostrato il suo cuore attraverso la propria musica. L’unico modo che conosco per fare questo film è con amore e cura. Sono molto onorata e grata di poterlo fare

Ava DuVernay è già una famosissima regista e influente regista nel panorama hollywoodiano. Ha diretto nel 2012 Middle of Nowhere film che racconta la storia di Ruby una studentessa costretta ad interrompere gli studi per l’incarcerazione del marito. Il lungometraggio è stato presentato Soundance Film Festival, celebre festival dedicato ai film indipendenti, dove ha ottenuto il premi alla regia. Due anni dopo ha diretto Selma-La strada per la libertà film che parla delle marce da Selma a Mongomery svolte nel 1965 da vari attivisti nonviolenti per far ottenere il diritto di voto ai cittadini afro-americani e del ruolo che ha avuto Martin Luther King Jr. in queste manifestazioni. Selma ha ottenuto la nomination all’Oscar come miglior film nel 2015. Nel 2017 il suo documentario 13th uscito nel 2016 sempre su Netflix è stato nominato all’Oscar.

Quest’anno ha diretto Nelle pieghe del tempo film tratto dall’omonimo libro di Madeleine L’Engle Camp con risultanti non entusiasmanti sia di critica che di botteghino. Oltre che nel cinema questa abile regista ha lavorato molto per la televisione, dirigendo moltissimi documentari e serie tv. Tra un anno uscirà su Netflix una nuova mini-serie da lei diretta intitolata The Central Park Five. Al momento Ava DuVernay sta lavorando da mesi a questo nuovo progetto su Prince.Con un “curriculum” del genere è difficile che possa deludere le aspettative.

I fan di Prince hanno di che gioire perché sembra  (sempre secondo Variety) che ci sia in preparazione un documentario sul leggendario concerto di Prince e i Revolution avvenuto nel night club di Minneapolis First Avenue nell’Agosto del 1983. Questo progetto dovrebbe essere prodotto da Apple Music. Questo importante concerto aveva visto il debutto del chitarrista Wendy Melvoin, della famosissima canzone Purple Rain e di altre importantissime canzoni che verranno messe l’anno dopo nell’album Purple Rain e nell’omonimo film.

Del concerto esistono molte registrazioni audio e video fatte da fan e circolate in maniera ufficiosa. In alcune di queste si può ascoltare Prince cantare una versione più lunga di Purple Rain. Nelle registrazioni del concerto Prince canta il brano Electric Intercourse il quale non è stato poi messo nel disco omonimo dell’anno successivo. Nonostante questo nella versione Deluxe di Purple Rain del 2017 è presente Electric Intercourse.

LEGGI ANCHE: Bohemian Rhapsody- Rami Malek parla dell’interpretare un’icona gay e quanto Mr.Robot gli abbia cambiato la vita