Grey’s Anatomy: le scene più strappalacrime della serie

Celebriamo il compleanno di Ellen Pompeo con questo elenco delle dieci scene più drammatiche e strappalacrime di Grey’s Anatomy.


Shonda Rhimes sicuramente sa come elevare il pathos nelle sue serie tv e Grey’s Anatomy, il medical drama che ormai conta all’attivo 15 stagioni dal 2005, ne è un esempio emblematico. Con le sue scene drammatiche, i dialoghi filosofici e introspettivi e personaggi a cui è difficile non affezionarsi, è una delle serie su cui abbiamo versato più lacrime. Ormai le morti dei personaggi non si contano nemmeno più, anzi, sembra quasi che a morire siano più i medici, nonché protagonisti, che non i pazienti. E ognuno di queste è stata drammatica, intensa e tragica all’inverosimile. Si potrebbe quasi giocare al toto morte con questi personaggi. Meredith Grey (Ellen Pompeo), protagonista indiscussa di questa serie tv, ha subito più perdite di quante un normale essere umano potrebbe sopportare, nonché quella che ha avuto una vicissitudine famigliare piuttosto travagliata. Abbiamo selezionato per voi quelle che crediamo essere le dieci scene più strappalacrime della serie che proprio ora  sta mandando in onda gli episodi della 15esima stagione sul canale americano ABC.

Lo scampato annegamento di Meredith (3×16)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

Ammettiamolo, qui abbiamo tutti temuto per la protagonista di Grey’s Anatomy perché con Shonda alle volte non è così scontato che i protagonisti si salvano. Meredith che quasi annega nell’acqua gelata e Derek Shepard che, come un eroe, si tuffa per salvarla, per salvare la donna che ama. Shonda non poteva giocare peggio coi nostri cuori. Per fortuna tutto si è concluso bene ma le circostanze di questo quasi annegamento sono ancora avvolte nel mistero: l’intenzione di Meredith era quella di suicidarsi? O semplicemente aveva perso tutte le forze e sentiva che non ne valeva la pena?

La morte di Danny Duquette (2×27)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

Che abbiate amato o meno questa coppia o il personaggio di Danny Duquette (Jeffrey Dean Morgan) non potete dire che questa scena non vi ha commossi. Izzie Stevens (Katherine Heigl) che, in abito da ballo, si dispera per la morte del fidanzato. Sappiamo che Izzie non è mai stata molto fortunata con gli uomini o la vita romantica in generale, ma perdere l’amore della propria vita è una di quelle cose che lasciano il segno. Nella vita succede anche questo.

L’incidente di George (6×01)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

George O’Malley (T.R. Knight) è sempre stato quello un po’ lo sfortunato che le ragazze, e le persone in generale, consideravano poco. Facile da sottovalutare e a volte, con la sua ingenuità, persino facile da raggirare. Ma George era anche tanto tanto di più: gentile, leale, intraprendente, un buon amico, intelligente e sì, anche un bravo medico. Forse uno dei personaggi più integri e corretti di Grey’s Anatomy. Sarà per questo che Shonda ha voluto farlo fuori? Se solo non lo avesse fatto in maniera così drammatica: investito da un autobus che lo ha reso irriconoscibile persino agli occhi dei suoi amici, si scopre la sua identità solo quando è troppo tardi e non si può fare più niente per salvarlo. 007, ti ricorderemo per sempre.

L’incontro di George e Izzie in ascensore (5×24)

A parte le tragiche morti, Grey’s Anatomy ci regala anche dei bei momenti di hype intenso lasciandoci con hiatus ai limiti dell’inverosimile. Così è stato per la scena in cui Izzie, malata di tumore al cervello, finisce sotto i ferri a causa di una complicazione e si ritrova su quella linea sottile tra la vita e la morte. Nello stesso momento anche George sta subendo un intervento a causa del brutale incidente con l’autobus. Se però la dottoressa bionda sarà più fortunata, non si può dire altrettanto di O’Malley. La scena che però ha commosso tutti quanti è stato l’incontro tra i due nell’ascensore dell’ospedale (lo stesso in cui un po’ di tempo prima si erano scambiati un bacio), lei con l’abito rosa che aveva indossato a una festa e lui con la divisa militare (in quanto, qualche episodio prima aveva deciso di entrare nell’esercito per diventare medico militare). L’incontro però avviene su un piano astrale, una sorta di limbo in cui l’ascensore sembra fare da comunicatore tra la vita terrena e quella post-mortem. Si dovrà aspettare la stagione successiva per scoprire se entrambi o uno dei due lo ha preso.

La sparatoria in ospedale (6×23)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

Nella sesta stagione di Grey’s Anatomy si è temuto per la morte di Derek Shepard. Un uomo pazzo entra in ospedale armato e decide di prendersela con tutti i medici del Grey Sloan Memorial Hospital perché non sono stati in grado di curare sua moglie che è quindi deceduta. Questo episodio ha sicuramente collezionato un bel numero di morti e alla fine vediamo anche il dottor Stranamore beccarsi un proiettile nel petto, con Meredith che da lontano si dispera preoccupata per il fidanzato. Ma sarà Cristina Yang la vera eroina della situazione.

La morte di Lexie (8×24)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

Lexie Grey (Chyler Leigh) era quel personaggio col quale era facile identificarsi: forte, tenace, bella, ironica, sognatrice ma pragmatica al momento giusto. Shonda ha deciso di fare fuori anche lei nel tragico incidente d’areo che ha coinvolto anche Meredith, Derek, Mark, Arizona e Cristina. La dolce Grey, sorella di Meredith, ha tenuto duro finché ha potuto ma proprio quando il grande amore della sua vita, Mark Sloan (Eric Dane) le dice che vuole rimettersi con lei perché non ha mai smesso di amarla, passare il resto della sua vita con lei e avere una famiglia insieme, il suo cuore cede. E anche il nostro.

La morte di Mark (9×01)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

Come nelle in tutte serie tv drammatiche che si rispettino, in cui l’amore vero è impossibile da tenere separato, Mark Sloan decide di raggiungere la sua Lexie. Dopo essere stati salvati dall’incidente aereo, poco alla volta, tutti quanti iniziano a riprendersi. Sembrava lo stesso anche per il medico playboy dell’ospedale di Grey’s Anatomy, ma in poche ore la sua situazione si complica come se inconsciamente la sua anima avesse deciso che senza Lexie non ne valesse più la pena, che la vita non meritasse più un’occasione. I Sandra Mondaini e Raimondo Vianello delle serie tv.

La morte di Henry (8×10)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

Pochi di noi, o quasi nessuno, aveva scommesso su questa coppia, forse a qualcuno nemmeno piaceva. Teddy Altman (Kim Raver) sposa il marito Henry Burton (Scott Foley) per puro interesse economico e aiutarlo ad ottenere l’assicurazione per pagarsi le cure mediche che gli servivano per un tumore piuttosto complesso. L’amore tra i due nasce solo in seguito ma dura ben poco. Infatti, proprio a causa di questo tumore e altre complicazioni, Henry subisce un intervento al cuore, operato da un’ignara Cristina Yang, e muore sotto i ferri. Lo shock di Teddy, tanto dolce quanto sfortunata in amore, durerà diverso tempo e la donna cercherà di ripercorrere le circostanze del suo decesso più e più volte.

La morte di Derek (11×21)

Grey's Anatomy, CinemaTown.it

Pensavamo che le tragedie per Meredith si fossero concluse a un certo punto. La donna ne ha vissute di tutte e di più: la morte della madre nonché la sua malattia, l’alcolismo del padre, la scoperta di avere non una bensì due sorelle e altri segreti di famiglia. Se c’era una cosa certa nella sua vita quello era proprio Derek Shepard. Il loro amore non era stato uno dei più facili: ostacolati dalla moglie di lui, Addison Montgomery, in aggiunta al fatto che lui era decisamente più vecchio oltre ad essere il suo insegnante. Ma alla fine ce l’hanno fatta, il loro amore ha trionfato, si sono sposati e hanno messo su famiglia. Erano diventati Meredith e Derek, la coppia fissa, la coppia delle coppie che ha fatto sognare molte di noi. Eppure la vita, o meglio dire Shonda, gioca brutti scherzi e arriva il momento di dire addio anche al dottor Stranamore. È sopravvissuto a una sparatoria ma a stroncarlo è stato un banalissimo incidente d’auto.

Meredith spiega ai figli che papà non c’è più (13×08)

Se pensavamo che la morte di Derek avesse maciullato abbastanza i nostri cuori, vedere la scena in cui Meredith ha dovuto dire ai due figli, Zola e Bailey che papà è morto e che non tornerà mai più a casa è stato devastante. Scoprire poi che Meredith era incinta nel momento dell’incidente… Be’, Shonda Rhimes ci deve sicuramente un sacco di cure psichiatriche ora. Insomma, se siete appassionati di Grey’s Anatomy vi chiediamo scusa per avervi ricordato di nuovo queste tragiche scene. Se invece non lo avete ancora visto e ci tenete all’integrità delle vostre emozioni non guardatelo.

Leggi Anche: Titanic – 10 curiosità che forse non tutti conoscono