Alfonso Cuarón: il regista vuole altre modifiche nella programmazione degli Oscar

Alfonso Cuarón cinematown.it

Alfonso Cuarón: il regista vuole altre modifiche nella programmazione degli Oscar. La sua idea è quella di non definire più le categorie come “tecniche”.


Alfonso Cuarón, il famoso regista messicano, è a favore del cambio degli Academy, che hanno deciso di modificare il corso della programmazione degli Oscar e mandare in onda tutte le 24 categorie. Ha definito questa decisione come “inevitabile” in un’intervista di Variety, durante i recenti Writers Guild Award di New York.

“Smettiamola di chiamarle categorie tecniche!” Ha detto Cuarón. “Chiamandoli ‘tecnici’ c’è già una specie di muro invisibile che crea una percezione molto falsa. Sono tutti artisti.”

Oltre a scrivere e a dirigere il suo ultimo film, Cuarón lo ha anche girato, e ha ricevuto una nomination all’Oscar per la sua cinematografia in bianco e nero, ed era uno dei premi già in programma per essere consegnato durante la pubblicità. Il regista è stato uno dei primi membri della comunità cinematografica a criticare questa mossa.

Eventuali ed ulteriori riflessioni sull’argomento saranno probabilmente riservate alla cerimonia stessa, dato che Cuarón è il favorito per portare a casa il premio come miglior regista. Se lo fa, sarà la sua seconda vittoria consecutiva, visto che ha ricevuto il premio per Gravity, il suo film più recente di cinque anni fa.

 

LEGGI ANCHE: Film Horror 2019: tutti i titoli più attesi di quest’anno