C’è grande attesa per Captain Marvel, il nuovo film stand-alone dei Marvel Studios, e durante la notte sono trapelate online le prime recensioni che introducono nel Marvel Cinematic Universe la nuova supereroina interpretata dall’attrice premio Oscar Brie Larson.
Il film, per ora, è stato visto dai pochissimi fortunati rappresentati della stampa che hanno potuto partecipare all’anteprima che non hanno affatto atteso prima di fare dichiarazioni su Twitter.

Erik Davis di Fangando scrive:

Ha una fantastica atmosfera fantascientifica anni ’90 con un tono diverso da qualsiasi altro film della Marvel, davvero. È retrò e vivace, misterioso e schifoso. È divertente in maniera sorprendente ed è cazzuto in tutti i punti giusti. Resta divertente perché cambia sempre. Fa tutte le cose giuste. Adoro il gatto, amo Sam Jackson, ho amato Ben Mendelsohn, ma onestamente la vera MVP è Lashana Lynch. Porta un peso emotivo al film che è davvero necessario, e il suo arrivo trasforma l’intera opera. Sicuramente vorrò vederne di più, di lei, in futuro.

Eric Eisenberg di Cinema Blend si pronuncia così:

Captain Marvel è uno spasso! Ha delle belle sorprese assolutamente inaspettate, e il mistero / origine che tesse è coinvolgente e divertente. Brie Larson è fantastica e fa un fantastico primo passo nell’MCU.

Brandon Davis di ComicBook.com, infine, afferma:

Spero davvero che gli Skrull diventino le Gemme dell’Infinito del Marvel Cinematic Universe durante la fase 4. Ben Mendelsohn è fantastico e lo stesso vale per il concetto di mutaforma.

Inoltre, è stata confermata la presenza di un commovente e indimenticabile contributo a Stan Lee. Ricordiamo che quella con Brie Larson sarà la prima delle tre pellicole targate Marvel Studios che usciranno nel corso dell’anno; ci attendono anche Avengers: Endgame, in arrivo il 24 aprile, poi Spider-Man: Far From Home, in uscita a luglio.

Il film, scritto da Anna Boden, Ryan Fleck, Geneva Robertson-Dworet e Jac Schaeffer, è diretto dalla Boden e da Ryan Fleck. La storia racconta l’avventura di Carol Danvers, una donna mezza terrestre mezza Kree i cui straordinari poteri le permettono di entrare nel gruppo degli Starforce e affiancare Ronan L’Accusatore nella secolare guerra agli Skrull, razza aliena nemica giurata dei Kree. Ma gli Skrull sono apparentemente diretti verso la Terra, il che porterà Captain Marvel a tornare sul suo pianeta d’origine.
Qui impazzano gli anni ’90, Nick Fury è ancora un giovane agente segreto ben lontano dal diventare il leader dello S.H.I.E.L.D. che tutti noi conosciamo e, con Captain America ancora ibernato, Carol è l’unica vera supereroina in grado di proteggere il pianeta dai misteriosi piani degli alieni invasori.

Nella pellicola Samuel L. Jackson è stato ringiovanito digitalmente come già accaduto con Robert Downey Jr. (in Captain America: Civil War) e Michael Douglas (in Ant-Man e in Ant-Man & The Wasp). Ben Mendelsohn reciterà nei panni del villain, mentre il resto del cast è completato da Jude Law, Lashana Lynch, Gemma Chan e Annette Bening. Infine, torneranno alcuni volti noti del MCU, come Lee Pace (Ronan l’accusatore), Djimon Hounsou (Korath) e Clark Gregg (Agente Phil Coulson).

Captain Marvel uscirà nelle sale cinematografiche di tutta Italia a partire dal 6 marzo.

Leggi Anche: The Defenders: Jeph Loeb ringrazia i fan