La versione live-action di One Piece si farà: Netflix ne annuncia la produzione

one piece cinematown.it

A commentare la notizia è lo stesso Oda, che supervisionerà l’adattamento live-action di One Piece di Netflix, ancora senza cast né data d’uscita.


Netflix ha ufficialmente confermato la messa in produzione della versione live-action di One Piece, che verrà distribuita come serie televisiva. A confermarlo è l’account Twitter di NXOnNetflix, un sottogruppo dello streamer interamente dedicato all’universo geek. Oltre a condividere la notizia, già di per sé eclatante, Netflix ha condiviso un disegno fatto ad hoc per l’occasione, con tanto di citazione di Oda nel thread. Ha espresso entusiasmo per le possibilità che derivano dall’adattamento televisivo, rivelando che la prima stagione della serie sarà composta da dieci episodi.

Nella dichiarazione, Oda ha anche riportato che un adattamento live-action di One Piece è in lavorazione già dal 2017, spiegando che questo genere di prodotti richiedono una lunga lavorazione. Nessuna notizia relativa al casting è stata resa nota, né riguardo la data di rilascio prevista. Oda ha menzionato il casting nel thread, creando un po’ di hype che in questi casi non fa mai male:

Who will be cast!? Please be patient a little longer and stay tuned!!

Netflix è famosa per il suo sviluppo repentino di progetti acquisiti alla velocità della luce, ma la quantità di progetti basati sui manga è a dir poco discutibile. Un film d’azione risalente al 2017 basato su Death Wish è stato ampiamente disapprovato, guadagnando solo il 38% di approvazioni su Rotten Tomatoes – nonostante il sequel sia ancora in lavorazione. Nel frattempo, una serie su Cowboy Bepop è stata annunciata già nel 2018, sebbene non sia ancora stata annunciata una data d’uscita.

Il franchise di One Piece è molto difficile da comprendere per i neofiti, come lo è per chi deve adattarlo in live-action. Questo nonostante siano stati prodotti una quantità gigantesca di episodi, numeri del manga, videogiochi, luoghi fisici a tema e il più recente lungometraggio One Piece: Stampede, uscito nel 2019. Le decisioni in merito al casting e al budget saranno fattori chiave da tenere d’occhio in vista del progetto di Netflix, molto ambizioso e pieno di insidie.

LEGGI ANCHE: One Piece: Stampede – il trailer italiano del film

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni