Ci sono teorie del complotto e poi ci sono idee da strapazzi da “carta stagnola in testa” che ti fanno dubitare del fatto che l’uomo possa davvero essere la “specie intelligente”. Come probabilmente tutti saprete, Idris Elba è tra le varie celebrità ad aver contratto il Coronavirus, insieme a lui anche Tom Hanks e la moglie. A quanto pare, però, c’è una teoria della cospirazione su internet che sta prendendo piede e che sostiene che molti dei ricchi e potenti del globo vengano pagati per dire di aver contratto il Coronavirus. Tutto è iniziato come una sciocca voce online ma l’idea ha preso rapidamente piede dopo il sostegno (piuttosto esplicito) di Cardi B. che, senza nominare Idris Elba o altri colleghi contagiati, ha ipotizzato che le celebrità, che secondo quanto riferito non presentavano alcun sintomo, possano aver ricevuto dei soldi per le loro ammissioni.

“Se avessi contratto il Coronavirus in questo momento, come farei a sapere che l’ho preso, perché a volte mi dico “Se tutti hanno la tosse, ce l’hai.” Ma poi vedo questi giocatori di basket dire “Sì, ho il coronavirus, ma io non ho nessun sintomo” Allora, come cazzo dovrei sapere che è il caso di fare un tampone?”. Ha continuato: “Sto cominciando a pensare che queste persone vengano pagate per dire che l’hanno preso, e se li state pagando per dire che l’hanno contratto, PAGATE ANCHE ME!

Idris Elba è dell’idea che questa sia un’accusa piuttosto pericolosa da avanzare, considerando i milioni di followers di Cardi B. L’attore non ha apprezzato questi commenti cospiratori e ha tenuto una diretta su Instagram, insieme alla moglie Sabrina Dhowre per sfatare la ridicola idea del complotto. Innanzitutto ha riconosciuto la disparità di trattamento e la mancanza di disponibilità di tamponi per il Coronavirus:

“Non dovrebbe esservi differenza tra ricchi o poveri. Tutti dovrebbero essere in grado di fare un test, di sicuro.”

Quindi, Idris ha parlato della stupida voce messa in giro  riguardo al fatto che lui o chiunque altro nella sua posizione mentirebbe sull’avere COVID-19:

“Penso che la negatività attorno al test-shaming sia controproducente. Non vedo cosa potrebbe ricavarne la gente. E l’idea che qualcuno come me potrebbe essere  pagato per dire di aver contratto il coronavirus è una stupidata. Le persone vogliono diffonderlo come se fosse una novità. È stupido “.

Il 47enne ha detto che mentire sulla sua diagnosi non farebbe che peggiorare le cose a causa della pandemia globale:

“È il modo più rapido per ammalare le persone. Non è un vantaggio per me e Sabrina dire che ce l’abbiamo e non ce l’abbiamo. Non capisco la logica di ciò. “

Come già riportato, l’attore ha rivelato di essere positivo a Marzo e sua moglie Sabrina ha appresso di avere la malattia solamente sei giorni dopo di lui. Di seguito il video dell’attore in cui chiarisce la situazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

TSR STAFF: Christina C! @cdelafresh ___ There are a lot of theories about the coronavirus circulating on the Internet and social media right now but #IdrisElba had to hop on IG Live to address one that he felt was directed at him. ___ Following he and his wife Sabrina Elba’s positive diagnoses for the coronavirus, Idris decided to fire back at claims that celebrities are being paid to lie about having the virus. ___ “This idea that someone like myself is gonna be paid to say ‘I’ve got coronavirus,’ that’s like absolute bulls**t,” Idris said. “Such stupidness and people wanna spread that as if it’s like news. That’s stupid…That’s the quickest way to get people sick.” ___ Idris also took the time to address what he called “test shaming,” saying he believed that all people should-click the link in our bio to read more.

Un post condiviso da The Shade Room (@theshaderoom) in data:

LEGGI ANCHE: Harvey Weinstein positivo al Coronavirus

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it