Con l’uscita di Steven Spielberg da Indiana Jones 5, quello che si apre è un ampio scenario di possibilità. Il nuovo regista, James Mangold, già famoso per i suoi meravigliosi lavori con Logan e Ford v. Ferrari, sarà un cambio di visione che a livello creativo promette solo che bene, con lo stesso Spielberg che si era dichiarato non più capace di catturare il giusto spirito con cui intrattenere i fan di Indiana Jones. Per quel che ne sappiamo, Mangold intende inserire più tipi di narrazioni e generi all’interno del progetto, mantenendo però il gusto classico di questo franchise.

L’eredità da cui deve partire Mangold è Il regno del teschio di cristallo, ampiamente deriso dai critici e dai fan, sopratutto per l’incoerenza storica e l’uso della CGI. Ne era uscito un mix forzato di nostalgia e nuove idee lucrose, mescolate ad elementi fantascientifici che non hanno fatto la gioia degli spettatori. Va da sé che già all’epoca e ora più che mai, Spielberg non era in grado di infondere in Indiana Jones quel qualcosa in più che rinfrescasse il franchise.

Detto questo, il suo abbandono è motivo di rassicurazione. Non è una notizia di cui rallegrarsi troppo, è ovvio, perché dire Indiana Jones senza accostare Spielberg o Lucas al franchise suona un po’ di bei tempi andati che non possono tornare, ma a conti fatti non sarà affatto così. La saga ha tremendamente bisogno di un’ondata d’aria fresca, che non si concentri esclusivamente sull’amarcord, nonostante l’introduzione del figlio di Jones, il tanto criticato Shia LaBeouf.

Come sottolinea CBR, James Mangold è di sicuro la scelta migliore su cui ripiegare e scommettere per il franchise, in grado di catturare lo spirito del personaggio interpretato da Harrison Ford e la caccia alle reliquie. È un regista acclamato per la sua capacità di evocare il gusto classico hollywoodiano in film moderni, che siano questi western o cinecomic. Il suo trattamento di Wolverine è un esempio sufficiente di come sappia approfondire i personaggi iconici, cosa di cui ha davvero bisogno una leggenda del cinema come Indiana Jones.

LEGGI ANCHE: Indiana Jones 5 – Harrison Ford rassicura, «non vi potrete pentire del film»

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it