Disney World: un uomo di 42 anni viene arrestato per aver oltrepassato il parco di Disneyland

Disney World, CinemaTown.it

A Disney World un uomo di 42 anni voleva trascorrerci la quarantena, almeno per una settimana, ma viene arrestato dalle forze dell’ordine.


Un uomo di 42 anni è stato trovato dalle forze dell’ordine mentre passava la quarantena al parco di Disneyland, e ha dichiarato di non aver sentito i numerosi addetti sicurezza cercarlo sull’isola privata a piedi, in barca e per via aerea perché si era addormentato nella struttura. Ha anche detto ai responsabili che non sapeva che l’area fosse ristretta, nonostante i numerosi cartelli che dicevano “Vietato l’ingresso”. 
Le forze dell’ordine della Florida hanno arrestato l’uomo che stava trascorrendo la sua quarantena su un’isola chiusa di Disney World, e ha detto che era come vivere in un “Paradiso tropicale”. 

L’uomo si chiama Richard McGuire ed è stato trovato Giovedì. Apparentemente si trovava lì da Lunedì o Martedì e aveva in programma di restare per un’intera settimana, secondo quanto riportato dal documento d’arresto. Il 42enne ha detto di non aver sentito nulla e che non era consapevole che qualcuno lo stesse cercando né che l’area fosse vietata all’accesso.

Le forse dell’ordine della Marina di Orange County su Bay Lake hanno usato un sistema di indirizzo pubblico per dire a McGuire che non gli era permesso stare nella proprietà, ma lui comunque ci è rimasto. Una rappresentante della sicurezza di Disney ha detto di aver visto McGuire usare una delle barche della compagnia il giorno Martedì, sottolineando che l’area avesse diversi cartelli con scritto “vietato l’ingresso” e due cancelli serrati. Ha chiesto all’agenzia di fare denuncia.

McGuire è stato arrestato perciò per aver violato il divieto di accesso e portato in prigione senza incidenti. Non è stato da subito chiaro se avesse un avvocato che potesse commentare ulteriormente.
Precedentemente chiamata Treasure Island, Discovery Island è stata il sito di un parco zoologico prima che l’isola venisse chiusa al pubblico nel 1999.

Insomma, sarebbe stato un bel posto probabilmente dove trascorrere la quarantena. Sicuramente l’uomo avrà pensato che – dato che dobbiamo stare in isolamento sociale, lontano da tutti – almeno lui voleva passarla in un bel posto. Come biasimarlo?

Leggi Anche – John Boyega dopo la fine di Star Wars: «continuo a chiedermi se sia davvero successo a me»

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it