Young Mazino si unirà a The Last of Us per la seconda stagione.

Come riportato da Variety, il giovane Mazino ha ottenuto il ruolo di Jesse per la prossima stagione di The Last of Us. Canonicamente, Jesse è un amico di Ellie che si unisce alla sua causa nel sequel del gioco, The Last of Us Part II. Mazino si unirà a un altro attore, Kaitlyn Dever, per la seconda stagione. La Dever interpreterà Abby Anderson, un altro personaggio del secondo gioco.

L’attore ha ricevuto grandi elogi dai co-creatori di The Last of Us, Craig Mazin e Neil Druckmann, i quali hanno dichiarato che il giovane attore “è uno di quei rari attori che è immediatamente innegabile nel momento in cui lo vedi”. La coppia ha continuato dicendo: “Siamo così fortunati ad averlo, e non vediamo l’ora che il pubblico veda Young brillare nel nostro show”. Mazino ha già ottenuto il plauso della critica prima di The Last of Us, ricevendo una nomination agli Emmy per il suo ruolo di spicco in Beef di Netflix. In Beef, Mazino interpreta Paul Cho, il fratello minore del Danny Cho di Steven Yeun. Paul è sempre stato un personaggio senza pretese e ingenuo agli occhi del fratello maggiore, ma alla fine è stato vittima dei vari piani e delle pugnalate alle spalle di Danny.

Da quando ha interpretato Paul, Mazino è rimasto impegnato; oltre al suo prossimo ruolo di Jesse, Mazino è entrato nel mondo della musica, apparendo nel video musicale di SZA per “Snooze” e recitando accanto a Donald Glover nel ruolo dell’avvocato di 21 Savage in American Dream: The 21 Savage Story. La storia dell’attore è ampia e variegata e mostra una gamma che certamente aumenta l’attesa per la seconda stagione di The Last of Us. Mazino e Dever, che interpretano personaggi contrastanti nella storia, sono certi di suscitare l’interesse del pubblico; Jesse è un punto fermo simpatico della sua comunità, mentre Abby rimane uno dei personaggi più divisivi del gioco.

La prima stagione di The Last of Us è stata una delle serie più chiacchierate del 2023, con giocatori e critici che hanno lodato la sua forza come adattamento di un videogioco. La serie ha fatto incetta di premi, ricevendo tre nomination ai Golden Globe e attualmente in lizza per cinque Prime Time Emmy. Si può dire che i fan sono affamati di saperne di più, ma dovranno avere pazienza per vedere come si svilupperà la storia di Joel ed Ellie.

The Last of Us inizierà le riprese della seconda stagione quest’anno e la HBO spera in una première nel 2025.