Dopo la notizia che vi abbiamo dato un po’ di tempo fa dell’abbandono di Chris Evans dell’iconico ruolo di Capitan America, ci sono state diverse speculazioni riguardanti il futuro dell’eroe americano nel MCU. In particolare, alcune persone sono preoccupate che il popolare personaggio possa morire in Avengers 4.
Tuttavia, sappiamo che qualsiasi cosa accada nel sequel di Avengers: Infinity War, Chris Evans non ha ancora concluso – almeno secondo quanto dice Joe Russo.
Parlando con Associated Press, Russo si è riferito a un recente tweet di Evans in cui diceva che l’ufficiale fine di Avengers 4 è stato un giorno emozionante.

Penso che sia stato più emozionante per lui che per noi, ma solo perché lui non ha ancora finito. Non voglio spiegare cosa significhi, ma il pubblico capirà presto a cosa mi riferisco.

Ha detto in modo piuttosto criptico.
Il direttore ha anche aggiunto che lui e suo fratello Anthony sentono che è importante per i film della Marvel mantenere il pubblico sulle spine – proprio come è successo per Avengers: Infinity War e il cliffhanger provocato da Thanos.

Penso che le persone siano rimaste sorprese. Altre un po’ sconvolte. Ma, di nuovo, è il nostro lavoro come story-teller sorprendere e rendere le scelte difficili. Queste storie sono il riflesso di come io e mio fratello ci sentiamo riguardo la vita e il modo in cui vediamo le cose.

Evans precedentemente ha anche minimizzato il suo tweet originale, dicendo che avrebbe fatto lo stesso post indipendentemente da come sarebbe finito Avengers 4.
Queste le parole dell’attore:

L’ultimo giorno di riprese è stato un giorno emozionante, ed è stato il culmine di 10 anni di riprese e 22 film, è un quadro davvero incredibile. Ho sentito molte più emozioni di quello che avevo pensato o immaginato. E ho pensato che fosse appropriato condividere la gratitudine. So che ha scatenato una reazione a catena ma non sto confermando né negando nulla.

Leggi Anche: Marvel Cinematic Universe: X-Men e Fantastici 4 potrebbero unirsi agli Avengers