Penny Dreadful: nel cast dello spin-off sarà presente anche Rory Kinnear che vestì i panni del mostro di Frankenstein

Penny Dreadful, CinemaTown.it

Lo spin-off su Penny Dreadful, City of Angels, rivedrà il volto di Rory Kinnear che nella serie madre ha interpretato il mostri di Frankenstein.


La serie spin-off di Penny Dreadful, dal titolo City of Angels, porterà con sé un membro del cast della sereie originale, ovvero Rory Kinnear che ha interpretato il mostro di Frankenstein in Penny Dreadful, questa volta nei panni del dottor Peter Craft, un pediatra tedesco di successo.
Il dottor Craft è a capo di un’organizzazione chiamata German-American Bund che, lui spera, terrà gli Stati Uniti isolati dalla minaccia di guerra crescente in Europa.
Ma il cast di questa nuova serie accoglie tra le fila anche un vecchio volto conosciuto in Game of Thrones, niente poco di meno che Natalie Dormer (Margery Tyrell) che qui vestirà i panni di Magda, un demone soprannaturale che può prendere le apparenze di chiunque lei scelga.
Ad unirsi al cast ci sono anche Jessica Garza (The Purge) e Jonathan Nieves (New Amsterdam).

La serie è ambientata nel 1938 a Los Angeles, quindi questo ci fa capire che Penny Dreadful: City of Angels avrà personaggi totalmente nuovi e storie nuove di zecca.
La sinossi recita così:

Quando un disgustoso omicidio sconvolge la città, il detective Tiago Vega (Daniel Zovatto) si ritrova invischiato in una epica vicenda che riflette la ricca storia di Los Angeles: dalle costruzioni della prima autostrada della città e le sue profonde tradizione del folklore Messicano-Americano, alle pericolose azioni dello spionaggio del Terzo Reich e la crescita del radio evangelismo. In breve, Tiago e la sua famiglia lottano con potenti forze che minacciano di separarli.

Penny Dreadful: City of Angels segna quindi il ritorno della Dormer su Showtime; precedentemente ha interpretato Anna Bolena nella serie The Tudors. Altri ruoli che la coinvolgono sono Picnic at Hanging Rock, The Scandalous Lady Woman e Elementary.
Per quanto riguarda, invece, i film, la si è potuta vedere in The Forest, nel franchise di Hunger Games e in Captain America: il primo Avenger.

Leggi Anche: The Conjuring: come funziona esattamente l’universo demoniaco creato da James Wan