Il finale di Endgame ha spezzato il cuore a tutti con la morte di Tony Stark aka Iron Man. Sicuramente l’eroe di ferro non sarà dimenticato, ma nella vita bisogna pur andare avanti ad un certo punto ed in fondo sapevamo tutti che Tony Stark e Steve Rogers non avrebbero continuato con il il Marvel Cinematic Universe per l’eternità; tuttavia non mancheranno certamente i tributi.
E per Iron Man, sembrerebbe dover giungere di qui a tempi piuttosto brevi: pare infatti che Robert Downey Jr. figuri nel cast di Black Widow, lo standalone sul personaggio di Scarlet Johansson la cui uscita è prevista per la primavera del 2020.

L’indiscrezione è stata riportata da Deadline, che ci ricorda anche che il film su Natasha Romanoff sarà ambientato nel lasso di tempo immediatamente successivo agli eventi di Captain America: Civil War. La presenza di Iron Man era dunque preventivabile visto che all’epoca Tony era vivo e vegeto, e i fan potrebbero vedere scene inedite con lui come protagonista e non soltanto vecchi footage ripresi dai tempi dell’ultimo Captain America.

Sarà vero o quest’ultimo saluto ad Iron Man sarà destinato a restare soltanto un desiderio gelosamente custodito da ogni fan Marvel? Per scoprirlo non resta che aspettare il maggio del prossimo anno, e nel frattempo magari sperare in un trailer che sveli qualcosina. Nell’attesa, comunque, Scarlet Johansson ha voluto essere chiara riguardo al feeling tra Natasha e Bruce Banner.  Nessuno è rimasto all’oscuro della avvisaglie di love-story fra Vedova Nera e Hulk, una delle relazioni più stravaganti raccontate dai Marvel Studios.
La sottotrama fu piantata da Joss Whedon in The Avengers e arrivò al suo apice con il suo sequel Avengers: Age of Ultron, ma si interruppe una volta che le strade del regista e del produttore Kevin Feige si divisero: si divisero quindi anche quelle di Natasha e Bruce, lei sulla Terra e destinata a diventare una fuorilegge dopo essersi schierata con Captain America durante gli eventi di Civil War – “periodo storico” che sarà raccontato nel nuovo film stand-alone Black Widow -, lui in viaggio verso i confini dell’universo per la cintura di campione del mondo nella fossa di gladiatori di Sakaar. 

Leggi anche – Black Panther 2: il film Marvel diretto da Ryan Coogler uscirà nel 2022