Spider-Man: il sequel con Tom Holland viene rimandato a causa del COVID-19

Spider-Man, CinemaTown.it

Sony Pictures ha rimandato i sue due film sequel senza titolo di Spider-Man per diversi mesi ormai dato che gli studios di Hollywood continuano a cambiare il loro programma di rilascio dei film a causa della pandemia da Coronavirus.
Lo studio ha annunciato oggi, Venerdì 25 Aprile, che la Sony Pictures Animation ha spostato il suo film sequel Spider-Man: Into the Spider-Verse dall’8 Aprile 2022 al 7 Ottobre 2022.

Il film di Tom Holland, Spider-man: Far From Home, è stato uno dei film più di successo del 2019, guadagnando ben 1.13 miliardi al box office globale. Il film che è stato da poco rimandato, invece, è il terzo sequel del franchise lanciato nel 2017 con Spider-Man: Homecoming.   
Spider-Man: Into the Spider-Verse ha vinto l’Academy Award l’anno scorso come miglior film d’animazione e ha incassato 375 milioni al botteghino.

Anche l’adattamento dal videogame Uncharted di Holland è stato spostato in avanti, dall’8 Ottobre 2021 al 16 Luglio 2021, uno slot che è stato già occupato dal suo sequel di Spider-Man: Far From Home. La Disney e i Marvel Studios hanno annunciato Venerdì pomeriggio che stanno rimandando anche il film con Benedict Cumberbatch, Doctor Strange in the Multiverse Madness, dal 5 Novembre 2021 – ovvero la nuova data per il rilascio del sequel di Spider-Man – al 25 Marzo 2022.

Lo studio poi ha anche tolto la data di rilascio al film TriStar, The Nightingale, con Dakota Fanning e Elle Fanning, mentre prima doveva uscire il giorno di Natale. Le sorelle sono state scelte nel progetto e reciteranno insieme per la prima volta, una storia basata sul best-seller del 2015 di Kristin Hannah dallo stesso titolo, un romanzo di formazione di due sorelle durante la seconda guerra mondiale, ambientato in Francia, e la loro fatica nel sopravvivere in un paese dominato dalla forza Nazista. Il film ancora non ha iniziato le riprese.

Non finisce qui, però, perché la Sony ha anche spostato il drama di Kevin Hart, Fatherhood, a sei mesi dalla sua iniziale data del 23 Ottobre 2021; quindi ora uscirà il 2 Aprile 2021. Il regista è Paul Weitz che ha scritto anche la sceneggiatura insieme a Dana Stevens, basata sul memoir Two Kisses for Maddy: A Memoir of Loss and Love di Matthew Logelin. 
Il 17 2021 Settembre doveva uscire la commedia d’azione Man From Toronto mentre ora la vedremo il 20 Novembre 2020. Hotel Transilvania 4 invece viene rimandato dal 22 Dicembre 2021 al 6 Agosto 2021.

Insomma, una bella strage.

Leggi Anche – Abigail Disney contro la società: «avete licenziato 100 mila dipendenti e mantenuto gli spropositati bonus dei dirigenti»

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it