Smallville ha mostrato il viaggio di Clark Kent da adolescente a eroe nel corso delle dieci stagioni dello show, e l’attore principale Tom Welling parla della possibilità di una continuazione.

Michael Rosenbaum, interprete di Lex Luthor in Smallville, ha festeggiato i 300 episodi del suo podcast basato sulle interviste alle celebrità, intitolato Inside of You, e ha avuto l’ospite migliore per celebrare questo traguardo: Tom Welling, che è stato anche il primo ospite del primo episodio del podcast. I due hanno chiacchierato delle loro carriere, della loro salute, delle loro storie dal set e hanno anche discusso della possibilità di continuare la serie. Quando gli è stato chiesto se sarebbe disposto a fare un film su Smallville, ha risposto: “Voglio dire, sarei disposto a fare un film su Smallville”: “Voglio dire, sarei disposto a dire “Sì, sentiamolo”. Non so come potrebbe accadere”.

Welling ha detto di essere più orgoglioso del suo lavoro in Smallville e ha aggiunto che sarebbe disposto a riprendere il suo personaggio. “Certo! Voglio dire, ascolta, stavo pensando a questo l’altro giorno proprio prima di fare il nostro Talk Ville Podcast, eravamo in uno degli show di maggior successo nella storia della televisione come Top 50. Da quello show, non ho mai pensato di riprendere il mio personaggio. Da quel programma, non ho mai ricevuto una chiamata da qualcuno coinvolto in quello show per un ulteriore lavoro. Non voglio dire che non mi dispiaccia, non voglio tormentare nessuno per questo. Ma si potrebbe pensare che quando si ha successo, si continui ad avere successo con persone di successo. Ma credo che i tempi siano cambiati”.

Dopo la messa in onda del finale della serie nel 2011, Tom Welling ha ripreso il suo ruolo di Superman nel crossover Crisis on Infinite Earths dell’Arrowverse, così come la sua co-protagonista Erica Durance, che interpretava Lois Lane. L’azione si svolge su Terra-167, dove Clark Kent si è ritirato dal salvare il mondo, ha rinunciato ai suoi poteri e lui e Lois stanno crescendo le loro due figlie nella fattoria dei Kent.

La DC Comics conta innumerevoli eroi, cattivi e antieroi, ma alcuni sono più popolari di altri. Superman, ad esempio, è uno dei personaggi più popolari della DC, insieme a Batman. Il personaggio, che è uno degli eroi più ispirati della DC, ha goduto di grande popolarità nella cultura pop negli ultimi due decenni.

Superman è stato adattato fin dal 1941 e sono stati realizzati innumerevoli film, serie animate e programmi televisivi che ritraggono il personaggio. Uno dei film più famosi con protagonista il supereroe è stato Superman del 1978, con Christopher Reeve nel ruolo principale. Alcuni degli adattamenti più recenti sono stati quelli di Zack Snyder, con Henry Cavill che ha indossato l’armatura in Man of Steel del 2013, Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League e Zack Snyder’s Justice League.

Ci sono un paio di progetti in cantiere, tra cui quello del supereroe. Uno di questi è Superman: Legacy di James Gunn, la cui uscita è prevista per l’11 luglio 2025. Il film dovrebbe lanciare la nuova fase dei DC Studios, dato che Gunn ha assunto il ruolo di co-CEO dei DC Studios nel 2022 insieme a Peter Safran e si occuperà di riorganizzare ed espandere l’Universo DC. È in lavorazione anche un Superman DC Elseworlds, con Ta-Nehisi Coates alla sceneggiatura e J.J. Abrams come produttore, ma il progetto è in sviluppo dal 2021 e non è stata annunciata una data di uscita ufficiale.

Con tutti i progetti su Superman, non sarebbe sorprendente vedere un revival di Smallville. Inoltre, Welling e Rosenbaum hanno annunciato una serie televisiva animata di Smallville per il 2022. Se questa si rivelasse un successo, potrebbe dare maggiori probabilità di un ritorno di Smallville, anche per un film.