Taylor Swift e l’errore di spelling sul merchandise del suo nuovo singolo ME!

Taylor Swift, CinemaTown.it

Taylor Swift è inarrestabile e dopo il singolo ME! ha rilasciato anche il merchandise per publicizzare la canzone, con un errore di spelling però.


Dopo l’uscita del nuovo singolo di Taylor Swift, ME!, in collaborazione con Brendon Urie (dei Panic! At the Disco), anche il merchandise ha subito fatto il suo debutto con altrettanto entusiasmo da parte dei fan. Tuttavia, c’è un piccolo sfortunato errore di spelling.
Il coloratissimo singolo della giovane cantante statunitense contiene un verso che recita:

You’re the only one of you / baby that’s the fun of you.

Taylor conosce perfettamente la grammatica della sua lingua madre, ma questa frase non è stata trasportata del tutto correttamente su alcune parti del merchandise.
È stata una fan ha notare l’errore presente su una canotta, con you’re scritto your’e, un errore reso ancora più ironico dal fatto che dopo quel verso ce n’è un altro che recita:

spelling is fun
(lo spelling è divertente)

Dopo di che diverse persone hanno notato l’errore, ma a quanto pare si trova solo sulla versione più corta della maglietta e non su quella più lunga (secondo il The Mirror).
Tuttavia, alcuni hanno detto che potrebbe essere stato fatto apposta, mentre quelli che hanno comprato la maglia con l’errore sono ben lontani dal pensiero di prendersela con Taylor.

La stessa cosa era successa anche alla cantante Cheryl quando aveva rilasciato il suo singolo Love Made Me Do It con felpe che recitavano:

Love made me do it (it was’nt my fault)

mentre la versione corretta è “it wasn’t my fault”.

Aldilà di questo, Taylor presto reciterà nell’adattamento cinematografico di Cats, e di recente la cantante ha lanciato qualche indizio sull’aspetto che avrà il cast sullo schermo, tra le speculazioni su come il palco verrà trasformato per il grande schermo.

Ci aggiungeranno del pelo in digitale. Sono performance completamente umane. Non è animato. E non è motion capture. È una sorta di nuova modalità mai sperimentata prima. E ci daranno anche una coda che si muove naturalmente, e orecchie e i baffi. È stata una delle cose più fighe che abbia mai visto.

Leggi anche: Taylor Swift pubblica una lettera aperta al Senato del Tennessee a supporto dei diritti LGBTQ+